La buona educazione

L’altro giorno dovevo andare per un interrogatorio delegato in una casermina dei carabinieri del nostro forese. Non conoscendone l’esatta ubicazione e non usando internet per le direzioni, mi sono ovviamente persa nel paesotto di campagna. Perciò, a un certo punto ho aperto il finestrino ed ho interrogato un attempato signore in bicicletta il quale, assolutamente prima di rispondermi, si è tolto il cappello che indossava.
Ecco, questa è la buona educazione, che distingue davvero le persone. Non importa la classe sociale, la ricchezza, la vastità della città o del borgo dal quale si proviene e neppure la cultura. Quando si rapporta con una signora, il gentiluomo si toglie il cappello. Perché? Perché lo dice una vecchia regola? No, perché sta a significare: io ti riconosco come signora. E fa la differenza, eccome !

La buona educazioneultima modifica: 2018-09-24T12:54:26+02:00da pottes
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento